Mura Di Fuoco! | World Challenge

Mura Di Fuoco!

David WilkersonOctober 1, 1984

Voglio raccontarvi com'è nata questa profezia. Io e Gwen eravamo appena tornati nella nostra stanza d'albergo a Sacramento, in California, dopo una riunione di evangelizzazione. Accesi la TV, girando fra i canali per trovare un programma di notizie. Uno dei canali stava trasmettendo un video musicale di un famoso cantante rock. Era così diabolico che non riuscii a cambiare canale — rimasi pietrificato da quello che vidi.

Chiamai Gwen e anche lei rimase sconvolta. Demoni accarezzavano il giovane cantante. Scheletri uscivano dalle tombe. Sadomasochisti picchiavano le loro vittime, creature occulte danzavano con esseri umani, il sangue scorreva e c'erano sprazzi di violenza. Era una visione che usciva dall'inferno. Non riuscivamo a credere che si potesse trasmettere una trasmissione del genere in televisione.

Spensi il televisore con una rabbia santa, andai in bagno e mi inginocchiai piangendo. Mi sentii addosso un presentimento terribile e oscuro. Pensai ai miei nipoti. Come sarebbe stato quando loro avrebbero attraversato l'adolescenza, se già adesso era tutto così diabolico?

La mia mente venne inondata dalle tragiche immagini della decadenza morale della società americana: una nazione dedita al sesso, alla violenza, allo spargimento di sangue, al satanismo, al sadismo e ad ogni sorta di impurità.

La stessa settimana i notiziari avevano annunciato tre casi di molestia sessuale verso bambini ospitati in centri di accoglienza. Un operatore di uno di quei centri, un uomo di 85 anni, era stato accusato di molestie sessuali a ragazzi e ragazze. Erano stati arrestati anche genitori accusati di abusi sessuali sui loro figli. Queste storie sembravano troppo orribili, troppo spaventose per essere accadute in America.

Quello stesso giorno avevo saputo che la polizia aveva intercettato un traffico di droga in una piccola città del nord ovest, traffico organizzato dai dottori, dagli avvocati e dagli uomini d'affari più rispettati di quella città. Mandavano adolescenti all'inferno per l'onnipotente dollaro.

Un'anziana signora di Chicago aveva perso 44.000 dollari — iguadagni di tutta la vita — per far ripulire la sua casa dal "cancro del mattone". In tutta la nazione, migliaia di persone anziane vengono frodate e ingannate, rimanendo senza soldi e con il cuore a pezzi. I contraffattori e gli artisti truffatori la passano liscia e vivono come re con il denaro rubato. Ogni giorno i titoli dei giornali annunciano il numero crescente di anziani che vengono picchiati, derubati ed assassinati nelle loro case. Che tipo di menti pervertite possono perpetrare una violenza simile su persone inferme e impotenti?

Ho pensato ai milioni di bambini vittime del divorzio e della separazione dei loro genitori. Che ne sarà di loro fra dieci anni se già oggi questi ragazzi arrabbiati riversano le loro ostilità nella società? Che ne sarà di quella bambina di tre anni che ho visto ad Haarlem seduta sui gradini di una costruzione fatiscente, mentre cercava di bucarsi il braccio con uno stuzzicadenti, facendo finta che fosse un ago? Voleva imitare il fratello maggiore, un drogato.

E che ne sarà del diluvio di omosessualità? I nostri nipoti saranno costretti a rimanere in classi dove insegneranno loro che l'omosessualità è uno stile di vita rispettabile — epersino preferito? Mi chiedo se Dio non abbia smesso di sopportare e non abbia mandato una maledizione su questo gruppo. L'AIDS ha due anni di incubazione, come la lebbra. Questa lebbra moderna potrebbe distruggere l'omosessualità più di quanto fecero fuoco e zolfo ai tempi di Sodoma.

Dopo quello che avevo appena visto in televisione, e le visioni mentali del declino morale in America, non riesco a ricordare di essermi mai sentito così depresso, senza speranza per il futuro, così preoccupato per quello che avrebbero dovuto affrontare i miei figli e i miei nipoti.

Ma lo Spirito Santo venne su di me, mi fece alzare in piedi e mise nel mio cuore una parola profetica incoraggiante. Fu un'esperienza meravigliosa. Non udii alcuna voce, ma la percepii interiormente — efu chiara e divina. Quello che udii dallo Spirito sciolse in me ogni ombra di presentimento e disperse tutte le mie paure e le mie preoccupazioni per il futuro. Voglio condividere con voi quello che ho visto ed udito.

Nella mia anima risuonò questa chiara parola profetica — "DIO SALVERA' TE E I TUOI FIGLI E TUTTO IL SUO POPOLO METTENDO ATTORNO A LORO UN MURO DI FUOCO".

Questo Muro di Fuoco diventava sempre più alto, sempre più largo, sempre più immenso man mano che cresceva il male. Dio sta per far nascere la generazione più santa, più giusta, più dedita, più devota che sia mai esistita nella storia. Dove il peccato abbonda, la grazia sovrabbonda.

Dio si assicurerà un popolo santo, protetto da un Muro di Fuoco — così intenso che il diavolo e le sue schiere verranno gettate nel caos, incapaci di scavalcare il Muro di Fuoco di Dio.

Mi venne ricordato che Dio conosce le condizioni catastrofiche in cui si trova il paese.

Non è stato forse Dio che ci ha avvertiti nella Sua Parola che gli uomini sarebbero diventati sempre più malvagi, che avrebbero ingannato e sarebbero stati ingannati? Ci sarebbe stata una grande decadenza; gli uomini sarebbero diventati amanti dei piaceri più che di Dio.

Avrebbero deriso Dio e avrebbero schernito i leader. Avrebbero avuto menti perverse, e avrebbero commesso atti indecenti maschi con maschi, femmine con femmine. Sarebbero diventati egoisti, vanagloriosi, malvagi, alcolizzati; i figli avrebbero disubbidito ai genitori. Adulteri e fornicatori non avrebbero nascosto il loro peccato, e persino i cristiani si sarebbero dati all'adulterio e alla fornicazione, continuando nel frattempo a bagnare l'altare con le loro lacrime. Il cuore degli uomini si sarebbe spaventato alla vista di tutte le calamità che sarebbero cadute sulla terra.

Quando il nemico verrà come una fiumana lo Spirito dell'Eterno alzerà contro di lui una barriera. Quella barriera è un MURO DI FUOCO. Lo Spirito mi diresse verso il profeta Zaccaria, dove trovai queste meravigliose parole: "Poiché io, dice l'Eterno, sarò per lei [la chiesa di Dio] un muro di fuoco tutt'intorno e sarò la sua gloria in mezzo a lei" (Zaccaria 2:5).

Questa profezia ci dice chiaramente ciò che farà Dio per noi, per i nostri figli e per i nostri nipoti. Fin quando l'Eterno tarderà la Sua venuta, proteggerà i Suoi figli con un Muro di Fuoco che Satana e i suoi demoni non potranno attraversare. In quel Muro ci saranno i vittoriosi che entreranno nella terra promessa, come fecero Giosuè e Caleb. Dio assicurerà e proteggerà un certo gruppo di credenti. Non tutti quelli che gridano: "Signore, Signore" entreranno in quel Muro di Fuoco.

Chi sono quelli che sono protetti da questo grande MURO DI FUOCO? Oh, non può esserci alcun dubbio! E' stato mandato un angelo a segnarli e a fare l'inventario di coloro che soffrono per il peccato dei singoli e della nazione.

Zaccaria diceva: "Quindi alzai gli occhi e guardai, ed ecco un uomo che aveva in mano una corda per misurare. Gli domandai: 'Dove vai?'. Egli mi rispose: 'Vado a misurare Gerusalemme, per vedere qual è la sua larghezza e qual è la sua lunghezza'" (Zaccaria 2:1,2).

Ezechiele ci dice qualcos'altro sulla missione di questo angelo. "E l'Eterno disse: 'Passa in mezzo alla città, in mezzo a Gerusalemme, e fa' un segno sulla fronte degli uomini che sospirano e gemono per tutte le abominazioni che si commettono nel suo mezzo'" (Ezechiele 9:4).

La chiesa è la Nuova Gerusalemme, la città di Dio. Proprio adesso Dio ne sta prendendo le misure, sta mettendo da parte coloro che odiano il peccato — coloro che deplorano la malvagità del territorio e che piangono per essa.

All'angelo vennero date altre due istruzioni. Dio, nella Sua determinazione di costruire una città santa (un popolo) e riempirla di una gente santa, diede un messaggio diviso in due parti.

"Fuggite dal paese del nord" (Zaccaria 2:6).

Il nord rappresenta il male, l'umanesimo radicato. Dal nord verranno eserciti demoniaci che marceranno contro Israele.

Sofonia avvertiva: "Egli stenderà la mano contro il nord" (Sofonia 2:13).

Geremia profetizzava: "L'Eterno mi disse: Dal nord la calamità si rovescerà su tutti gli abitanti del paese" (Geremia 1:14).

Isaia gridava: "Urla…grida…perché dal nord viene un fumo [cioè un'influenza demoniaca]" (Isaia 14:31).

Geremia, parlando per Dio, disse: "Alzate la bandiera verso Sion, fuggite in cerca di un rifugio, non fermatevi, perché manderò dal nord una calamità e una grande rovina" (Geremia 4:6).

Cos'è questo vento malvagio del nord dal quale Dio ci consiglia di scappare? E' molto più che il comunismo. E' più che un umanesimo secolare. Non si tratta di demoni infiltrati nella casa di Dio. La preoccupazione più grande di Dio è il vangelo accentrato sull'uomo che oggi ministri ed evangelisti stanno propagando, gente influenzata dal "vento del nord".

C'è un vento malefico del nord che soffia oggi nella casa di Dio, ingannando molte persone del popolo eletto di Dio. E' un tipo di umanesimo avvolto nelle scritture. E' un estratto scritturale del libro di Napoleon Hill, "Pensa e Diventerai Ricco".

Questo evangelo pervertito cerca di rendere la gente degli dei. Dice: "Il tuo destino è nella forza della tua mente. Qualsiasi cosa tu possa concepire, ti appartiene. Pronunciala e si realizzerà. Creala con la forza del pensiero positivo. Successo, felicità, salute perfetta — sono tue, se solo usi la tua mente in modo creativo. Trasforma i tuoi sogni in realtà usando la forza della tua mente".

Che sia chiaro una volta per tutte che Dio non cede la Sua signoria alla potenza delle nostre menti, positive o negative che siano. Dobbiamo cercare solo la mente di Cristo, e la sua mente non è di sicuro materialista, né è accentrata sul successo o sul benessere. La mente di Cristo è centrata solo sulla gloria di Dio e sull'obbedienza alla Sua Parola.

Nessun altro insegnamento ignora in questa maniera la Croce e la corruzione della mente umana. Oltrepassa la natura malvagia e corrotta di Adamo, distoglie gli occhi del cristiano dall'evangelo della redenzione e li punta sulle conquiste terrene. Santi di Dio, fuggite da questo vento che viene dal nord! Vi guiderà verso la disperazione e la vacuità.

Un altro vento che viene dal nord è la pornografia e gli spettacoli televisivi sensuali. Ho sentito così tante testimonianze di cristiani e ministri schiavi della pornografia, di cassette a luci rosse e di programmi televisivi saturi di ogni sorta di sporcizia.

Anni fa, nel mio libro LA VISIONE, avvertivo che le case degli americani sarebbero diventate dei luoghi porno dove il popolo di Dio poteva dannarsi l'anima guardando programmi televisivi a luci rosse. E in effetti, non molto tempo dopo, un marchingegno a poco meno di 500 mila lire portava nelle case della gente tutti i programmi di Playboy.

Profetizzo adesso che in un tempo non molto lontano i cristiani veramente arresi al Signore Gesù non potranno più avere la TV in casa. Solo i cristiani tiepidi la riusciranno a sopportare — ecoloro che si sederanno a guardarla diventeranno come Lot a Sodoma — immorali ed insensibili a tutto ciò che è spirituale e santo.

L'angelo dell'Eterno grida: "Fuggite dallo spirito del nord — uscite e respirate solo l'aria pura della santità e della separazione".

"Sion, mettiti in salvo, tu che abiti con la figlia di Babilonia" (Zaccaria 2:7).

Sion è la chiesa; Babilonia è il mondo. Dio non permetterà ancora a lungo che la figlia di Sion cammini mano a mano con la figlia di Babilonia.

A Israele venne comandato di possedere il territorio dal Giordano all'Eufrate. Dio chiuse il Mar Rosso affinché non potessero tornare in Egitto. Ma il loro problema non era quello di tornare indietro — ma di andare oltre!

Quando il Signore mi rivelò queste cose, vidi che il problema nella chiesa oggi non è quello di tornare indietro — ritornare ai vecchi peccati del passato. Il problema è andare troppo oltre, presumendo che ci sia Dio. Vedete, Babilonia si trovava poco oltre l'Eufrate, vicino i bordi della Terra Santa. Gli Israeliti stavano attraversando il confine di Babilonia, indugiavano con le prostitute, e ritornavano poi nella casa di Dio per coprire l'altare con le loro lacrime. Dio disse loro:

"Come potrei perdonarti per questo? I tuoi figli mi hanno abbandonato e giurano per quelli che non sono dei. Io li ho saziati, ma essi hanno commesso adulterio e si affollano nelle case di prostituzione" (Geremia 5:7–8).

"Tu li hai colpiti ma non hanno sentito alcun dolore; li hai consumati, ma hanno rifiutato di ricevere la correzione. Essi hanno indurito la loro faccia più della roccia e hanno rifiutato di ritornare" (Geremia 5:3).

Non ci vuole troppo discernimento per capire che l'America sta diventando una grande Casa di Prostituzione. Ma sapete che la casa di Dio è piena di adulterio, omosessualità e fornicazione? Uomini di Dio, ben conosciuti, lasciano le mogli e le famiglie, prendono un'altra donna — enon sbagliano un colpo. Continuano ad essere degli eroi — amati ed applauditi.

Grazie a Dio per il numero crescente di cristiani e ministri che hanno rifiutato il richiamo della carne e che crescono in santità e purità. Ma Dio oggi sta smascherando coloro che continuano nei loro affari segreti. Profetizzo che presto tutti i pastori omosessuali e tutti gli evangelisti che dichiarano essere ripieni di Spirito saranno smascherati e scacciati dal ministero. Possono anche avere delle folle, può sembrare che facciano molto rumore e che siano molto spirituali — ma presto lo Spirito Santo porterà tutti i segreti alla luce. Il profeta Malachia parlava di un fuoco raffinatore che sarebbe venuto a purificare i figli di Levi — il ministero.

Perché i figli si stanno ribellando? Perché stanno rigettando il Signore? Zaccaria disse che è il risultato dell'adulterio e della ribellione.

Pastori, evangelisti, cristiani — attenzione! Il vostro peccato presto vi ritroverà! La figlia di Sion non avrà più il permesso di indugiarsi con la figlia di Babilonia. State andando troppo oltre! Abbandonatela! Andate via! Altrimenti le Mura di Fuoco non sono per voi. Al posto di avere il marchio santo di Dio sulla vostra fronte, avrete il marchio della bestia.

Dio sta per combattere il fuoco con il fuoco! Quando coloro che spengono gli incendi si apprestano a spegnerne uno, bruciano il territorio esterno all'incendio, cosicché quando arriva il fuoco si spegne perché non ha nient'altro da consumare.

Il nostro Dio è un fuoco consumante. Per coloro che sono disposti a camminare in quel muro di fuoco, tutti i peccati e l'egoismo saranno consumati dal Suo fuoco santo. Quando arriveranno le passioni peccaminose, gli adulteri, le sensualità, non troveranno niente da consumare in te. Sarai in grado di dire con Cristo: "Il malvagio è venuto e non ha trovato niente in me".

La preghiera di tutti i santi di Dio dovrebbe essere: "Oh Dio, consumami. Che il tuo fuoco santo mi divori, bruciando tutte le passioni peccaminose, tutto il mio orgoglio, tutti i desideri terreni che non sono conformi a Cristo. Preparami per i giorni di prova che verranno e diventeranno intensi e potenti. Affinami nel Tuo fuoco benedetto".

La gloria del Signore è all'interno delle Mura di Fuoco! "Ed io sarò la gloria nel loro mezzo" (Zaccaria 2:5). Satana verrà con tutta la sua rabbia. Lui e i demoni dell'inferno saranno confusi e sviati perché non sanno che c'è dentro le Mura di Fuoco. Non possono toccarle, non possono vederle né fermarle. Coloro che camminano all'interno di quelle mura, non solo sono al sicuro, ma sono nella gloria.

Gli interessi di Dio sono dentro le mura. Fuori dalle Mura di Fuoco ci saranno solo confusione e caos. E più le condizioni si faranno terribili, più intenso diventerà il Muro di Fuoco. Cristo diventerà per i Suoi un muro di protezione — un Muro di Fuoco che non si estinguerà mai.

Che gli omosessuali e i sadici continuino per le loro vie malvagie! Che i cantanti rock e la società perversa continuino nelle loro maniere diaboliche! Che il diavolo venga sulla terra con tutta la sua furia, sapendo che il suo tempo è breve! Che imperversi pure il malvagio!

Che i comunisti e gli umanisti predichino e pratichino pure le loro dottrine ateistiche! Che le nazioni si preparino alla guerra! Che la società indulga come la Roma caduta! Che le masse vengano consumate dalle ricchezze e dagli onori di questo mondo scellerato!

Nessuna di queste cose importa a coloro che si trovano all'interno delle Mura di Fuoco! Tutto ciò che importa dentro a quelle mura è la gloria di Dio. Coloro che vedono e toccano quella gloria andranno in tutto il mondo — ma sempre all'interno delle mura — eporteranno la vera vita a tutti quelli che toccheranno.

Dieci uomini, da tutte le nazioni e di tutte le lingue, li afferreranno dicendo: "Noi vogliamo venire con voi perché abbiamo udito che Dio è con voi" (Zaccaria 8:23).

Che testimonianza irresistibile saranno coloro che vivono all'interno delle Mura di Fuoco di Dio! Uomini di alta statura verranno a loro, e cadranno ai loro piedi cercando aiuto e consolazione, supplicandoli perché "certamente Dio è in te" (Isaia 45:11,14).

"A lui verranno gli uomini" — achi ha trovato in Cristo giustizia e forza (Isaia 45:24). L'uomo dentro le Mura di Fuoco aiuterà coloro che sono nel bisogno. Non dovrà cercare coloro che sono disperati — saranno loro a cercare lui.

Il futuro è splendente e glorioso per coloro che reclamano la Sua promessa delle Mura di Fuoco! Dio ha tolto da me ogni paura e ogni preoccupazione per il futuro dei miei figli. I nostri figli e i nostri nipoti avranno intorno a loro un muro molto più alto, molto più spesso e molto più caldo rispetto a qualsiasi altra generazione.

Nella nuova generazione sta nascendo un nuovo spirito pionieristico per l'opera del Signore. Anche adesso le coppie sposate da poco stanno tornando nelle loro città per costruire nuove chiese. Uno dei miei figli oggi è il pastore di una chiesa nella città di Detroit. In quasi ogni città stanno nascendo dozzine di chiese familiari. Giovani coppie forti, impavide e devote, si stanno dando per l'evangelo. Mi meraviglio di ciò che sta succedendo. Le chiese una volta erano in periferia — oggi Dio sta creando evangelisti che vanno nelle strade della città e scacciano i demoni dalle città corrotte. Sanno ciò che significa essere circondati dalle Mura di Fuoco di Dio.

"Così dice l'Eterno degli eserciti: Se camminerai nelle mie vie e osserverai la mia legge, anche tu governerai la mia casa e custodirai i miei cortili — EIO TI DARO' LIBERO ACCESSO FRA QUELLI CHE STANNO QUI" (Zaccaria 3:7).

Questo Muro di Fuoco non è stazionario. Dio ha promesso a chi obbedisce un libero accesso fra coloro che stanno al suo interno. Il Muro di Fuoco è quella forza invisibile che circonda coloro che camminano nel santo timore di Dio e che vivono in obbedienza totale al Signore.

Guardate oggi al Signore, e reclamate la Sua promessa di essere per voi come un Muro di Fuoco. Aspettatevi la rivelazione della Sua gloria. Pregate per i vostri figli! Credete e reclamate questa promessa per loro. Questo è esattamente ciò che lo Spirito mi ha spinto a fare. Io, per fede, vedrò la mia discendenza all'interno di quelle Mura di Fuoco.

Download PDF