APPUNTAMENTI DIVINI | World Challenge

APPUNTAMENTI DIVINI

Gary WilkersonMarch 11, 2019

“Ed ecco un uomo Etiope, eunuco... era venuto a Gerusalemme per adorare. Or egli se ne stava ritornando e, seduto sul suo carro, leggeva il profeta Isaia. E lo Spirito disse a Filippo: «Accostati e raggiungi quel carro!»” (Atti 8:27-29).

Questo Etiope, che era il tesoriere di Candace, regina d'Etiopia, era stato nel Tempio di Gerusalemme per adorare, per cercare di entrare in un nuovo modo di vivere. Stava andando via intento a leggere le Scritture nel suo carro.

Il Signore disse a Filippo di mettersi in viaggio su quella strada per poter incontrare l'uomo Etiope. Egli ubbidì al Signore e quando vide l'Etiope ed andò a parlargli, vide l'uomo leggere da Isaia 53:7: “Come un agnello condotto al macello, come pecora muta davanti ai suoi tosatori non aperse bocca”.

L'uomo chiese a Filippo cosa volesse dire la Scrittura e Filippo, capendo che il cuore dell'uomo era alla ricerca della verità, cominciò a spiegargli la verità di Gesù Cristo. “Allora Filippo prese la parola e, cominciando da questa Scrittura, gli annunziò Gesù” (8:35).

La porzione della Scrittura che l'Etiope stava leggendo nel Vecchio Testamento parla della realizzazione della profezia di Gesù Cristo. Filippo era in grado di spiegare il piano di salvezza di Dio, del battesimo, del nuovo regno di Dio, tutte cose cose che si erano assolutamente, completamente realizzate in un solo uomo, Gesù. L'Etiope aprì il suo cuore e rispose al messaggio, ricevendo la vita eterna.

Quando un credente fedele comunica il vangelo ad un cuore volenteroso, avvengono i miracoli. Potresti essere alla ricerca per comprendere più di Gesù. Se è così, Dio risponderà certamente al grido del tuo cuore per imparare di più su di Lui e portare qualcuno a te. O forse il Signore organizzerà una connessione divina e tu sarai in grado di ministrare a qualcun altro.   

Download PDF