GIUDIZIO SULL’AMERICA? | World Challenge

GIUDIZIO SULL’AMERICA?

David WilkersonFebruary 10, 2016

Molti credenti oggi si chiedono, “Perché Dio non ha abbandonato l’America al giudizio? Perché non ci ha trattati secondo i nostri peccati? Egli diede alla generazione di Noè 130 anni di avvertimenti, ma poi disse, ‘Basta’, e mandò il diluvio. Dio ha sopportato i peccati dell’America a lungo ormai, allora perché non abbiamo visto il Suo giusto giudizio su di noi?”

Io amo questo paese, e io per primo non voglio vedere il giudizio finale di Dio abbattersi sull’America. Come molti, sono stupefatto del motivo per cui il giudizio di Dio sia stato ritardato.

Credo che stiamo osservando gli inizi del giudizio. Vedo accadere calamità tremende nel mondo, come avvertimenti. Tuttavia, poiché l’economia dell’America non è collassata, e la nostra nazione è ancora in grado di funzionare come sempre, sembra che vacilliamo di crisi in crisi, avendo ricevuto chance dopo chance.

Sono convinto che esista una sola risposta a questa perplessità: è a causa dell’amorevolezza e della pazienza del nostro Salvatore. Ne vediamo una dimostrazione nella profezia d’Isaia: “Non spezzerà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante” (Isaia 42:3). L’America è diventata una nazione di canne rotte!

Non spezzerà la canna rotta e non spegnerà il lucignolo fumante; presenterà la giustizia secondo verità.

Una canna è un alto giunco o pianta dallo stelo vuoto, di solito si trova in zone paludose o presso dell’acqua. È una pianta tenera, quindi si piega facilmente coi venti forti o con i colpi dell’acqua. Eppure, la canna può piegarsi solo fino a un certo punto prima di spezzarsi ed essere trascinata via dalla corrente.

Come una canna in un clima calmo, l’America una volta si ergeva alta e fiera, piena di scopo e promesse. Tutta la nostra società onorava Dio e la Bibbia era tenuta in alto come standard per le nostre leggi e il nostro sistema giudiziario. Persino durante la mia gioventù i libri di testo contenevano lezioni e storie tratte dalla Bibbia. Gesù era riconosciuto come Figlio di Dio, Colui che donava al nostro paese il Suo favore e innumerevoli benedizioni.

Tuttavia, nella nostra prosperità, siamo divenuti come l’antica Israele: orgogliosa e ingrata. E ci siamo presto sviati. Dio è stato rimosso dai nostri tribunali, dalle nostre scuole, il Suo nome deriso e ridicolizzato.

La nostra società ha completamente perso la sua bussola morale e, di conseguenza, l’America che una volta si ergeva in alto ora è storpia, come una canna rotta.      

Download PDF