L'AMORE DI DIO È IL PIÙ GRANDE | World Challenge

L'AMORE DI DIO È IL PIÙ GRANDE

David Wilkerson (1931-2011)March 14, 2019

Il nostro Padre celeste vuole che dentro di noi ci sia la certezza del suo amore. Gesù ha sistemato i problemi del nostro peccato al Calvario ed anche se a volte falliamo, lo Spirito Santo ci ricorda costantemente della bontà del Padre. Quando ci focalizziamo sul nostro peccato perdiamo di vista ciò che Dio desidera di più: “Ora senza fede è impossibile piacergli, perché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che egli è il rimuneratore di quelli che lo cercano” (Ebrei 11:6).

Dio è il rimuneratore ed è ansioso di inondarci con il suo amore quando siamo contriti. Davide è l'esempio di un uomo che venne benedetto dalla bontà di Dio anche se peccò gravemente. Conosci la storia di come cadde in flagrante adulterio e dopo commise un omicidio per non essere scoperto. Davide diventò ipocrita, peccando davanti alla benedizione di Dio e portando vergogna al nome del Signore. Ma, anche se venne messo sotto una pesante disciplina, Davide venne completamente perdonato e ristorato.

Dio mandò il profeta Nathan per confrontarsi con Davide in merito al suo peccato perché fu un vero affronto ai suoi occhi. Ma nonostante ciò, Dio volle far sapere a Davide che lo aveva perdonato. Vedi, Dio sapeva che Davide era contrito e avrebbe sofferto per il suo peccato; più di tutto il Signore sapeva che nel cuore di Davide non c'era abitualmente adulterio o omicidio. Ed invece Davide venne sorpreso dal peccato, sopraffatto in un momento di debolezza.

Allo stesso modo Dio vede il tuo cuore. Il Signore sa che non ti sveglierai una mattina e deciderai: “Oggi commetterò adulterio. Perderò il mio controllo ed esploderò”. No, solo i peccatori incalliti si comportano così. I cristiani sono sorpresi e sopraffatti dal peccato; infatti, spesso gli attacchi del nemico avvengono quando sono impegnati nelle cose di Dio.

Amato, Dio ha contato le tue lacrime prima che tu le abbia versate. Egli ti ha perdonato nel momento in cui hai provato la tua prima fitta di dolore. “La bontà di Dio ti spinge al ravvedimento” (Romani 2:4). Il Suo amore è più grande di tutti i tuoi peccati!

Download PDF