TIENITI STRETTO A GESÙ CON TUTTO IL TUO CUORE | World Challenge

TIENITI STRETTO A GESÙ CON TUTTO IL TUO CUORE

Gary Wilkerson
June 4, 2018

“Pietro e Giovanni salivano insieme al tempio per la preghiera dell’ora nona, mentre si portava un uomo, zoppo fin dalla nascita... per chiedere l’elemosina... Ma Pietro disse: «Dell’argento e dell’oro io non ne ho; ma quello che ho, te lo do: nel nome di Gesù Cristo, il Nazareno, alzati e cammina!» ...e in quell’istante i piedi e le caviglie gli si rafforzarono. E con un balzo si alzò in piedi e cominciò a camminare” (Atti 3:1-2, 6-8).

Pietro e Giovanni erano appena stati riempiti di Spirito Santo nel Giorno di Pentecoste e stavano vedendo molti miracoli, come mai prima.

Un giorno mentre si recavano al tempio per pregare, incontrarono un uomo zoppo presso la porta chiamata Bella. Avevano visto l'uomo molte altre volte ma questa volta chiese loro l'elemosina, ma i due gli risposero così: “Guardaci”. L'uomo penso che stessero per dargli delle monete e invece gli comandarono di alzarsi e camminare, nel nome di Gesù. Quando l'uomo balzo in piedi e cominciò a camminare, tutti coloro che lo videro furono riempiti di stupore e cominciarono a lodare Dio.

Che momento glorioso seguì quando il popolo testimoniò della maestà di Dio all'opera. Avevano tutti un gran rispetto ed erano rimasti lì per discutere ciò che avevano appena visto. La Bibbia dice che l'uomo che fu guarito “Teneva stretti a sé Pietro e Giovanni” (leggere 3:11). Il suo cuore era stato toccato e diceva: “Non lascerò andare questa meravigliosa presenza di Dio”.

Ogni credente dovrebbe gridare: “Signore, mostrami la tua gloria. Io accolgo la tua opera meravigliosa, Dio. Non sono soddisfatto dalle piccole porzioni, io voglio la pienezza della tua gloria nella mia vita e stringerò a me la tua Parola. Padre, io voglio tutto di te”. Il Padre ama un cuore che lo cerca e quando egli opera in te con potenza, stringiti a lui con tutto il tuo cuore! 

Download PDF