UN UOMO DI FEDE | World Challenge

UN UOMO DI FEDE

David Wilkerson (1931-2011)
April 12, 2018

Abraamo è conosciuto dalla chiesa come uomo di fede. Infatti, la Bibbia ne fa di lui un vero e proprio esempio di fede per noi: “Così anche Abraamo credette a Dio e ciò gli fu messo in conto come giustizia” (Galati 3:6).

Dio apparve ad Abramo (così come si chiamava allora) e disse: “Non temere, Abramo, io sono il tuo scudo, e la tua ricompensa sarà grandissima!” (Genesi 15:1). Dio promise anche ad Abramo che sarebbe stato sepolto “dopo una prospera vecchiaia” (leggere il verso 15). E c'è di più! Dio promise che chiunque avesse fatto del male o maledetto Abramo sarebbe stato maledetto a sua volta (leggere Genesi 12:3).

Amato, queste sono promesse incredibili: protezione, lunga vita, intervento divino. E Dio disse queste cose personalmente ad Abramo. Questo servo devoto e fedele di Dio fu invitato dal Signore stesso a non avere alcun timore in merito alle promesse di protezione e di lunga vita. Ed Abramo credette a Dio! Confidò nella promessa che il Signore sarebbe stato il suo riparo ed il suo scudo davanti a ogni pericolo.

Ricorderai come cominciò la sua storia. Abramo lasciò il suo paese al comando di Dio, solo per fede. Dio Disse lui: “Ovunque metterai piede quella sarà la tua terra”. Continuando a leggere del viaggio di Abramo, vediamo che purtroppo fece dei passi falsi lungo la via. Ricordi, andò in Egitto (uno sbaglio!) e poi mentì su sua moglie Sarai, dicendo alla gente che era sua sorella perché aveva paura che la portassero via da lui. Questo accadde quando Faraone la prese in casa sua per un certo tempo. Questa situazione cambiò velocemente quando Dio entrò nella scena e a lei non accadde nulla di male (leggi questo racconto in Genesi 12).

Il piano di Dio per Abramo prevalse nonostante i momenti in cui mancò di fede e fallì miseramente. Allo stesso modo, ciò che Dio stabilisce per la tua vita non può essere fermato se metti semplicemente tutto nelle sue mani. Egli è fedele nel mantenere le sue promesse, anche quando noi non lo siamo.

Download PDF