CHI STA GUIDANDO LA TUA VITA? | World Challenge

CHI STA GUIDANDO LA TUA VITA?

David Wilkerson (1931-2011)January 9, 2019

“Se viviamo dello Spirito, camminiamo anche guidati dallo Spirito” (Galati 5:25). L'apostolo Paolo ci fornisce delle semplici istruzioni dicendo chiaramente: “Se lo Spirito Santo vive dentro di te, lascia che prenda il controllo della tua vita”.

Dobbiamo tutti farci guidare dallo Spirito. Egli è stato mandato per essere la nostra guida costante ed infallibile, egli dimora in tutti coloro che confessano Cristo come loro Signore e Salvatore. Molti cristiani non hanno alcun problema nell'accettare che lo Spirito Santo ci guidi a Gesù e noi non abbiamo alcun problema nel credere che lo Spirito è continuamente all'opera dentro di noi.

Rendiamo onore allo Spirito, predichiamo su di lui, insegniamo sui suoi doni e molti di noi si sono rivolti a lui per avere conforto nei momenti di crisi. Preghiamo lo Spirito, lo cerchiamo, lo imploriamo affinché apra il cielo e ravvivi la sua chiesa con manifestazioni genuine della sua presenza. Ma sembra che sappiamo molto poco in merito al camminare nello Spirito.

Comprendere la verità in merito al camminare nello Spirito potrebbe liberare molti dalla confusione, dal conflitto, dall'angoscia, dall'indecisione, anche dalla concupiscenza della carne. Dunque, qual è questa verità? Paolo lo ha riassunto chiaramente: Arrendi la tua volontà allo Spirito Santo e confida fermamente nella sua voce sommessa che ti guiderà in ogni cosa. Infatti, la Parola di Dio dice: “I passi dell'onesto son guidati dal Signore;” (Salmo 37:23). E chi è che li guida? Lo Spirito Santo!

La carne ha la sua volontà ostinata che agisce come più gli piace. Fa tutto ciò che vuole e  poi chiede a Dio di benedire ogni scelta fatta, dichiarando: “Dio mi ha dato una mente sana e posso fare scelte intelligenti. Non devo aspettarlo per essere guidato”. Ma anche Cristo stesso disse: “Io non posso far nulla da me stesso... perché cerco non la mia propria volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato” (Giovanni 5:30). Proprio come Gesù aspettò il Padre, cercando sempre di avere la sua mente, anche noi dobbiamo seguire il suo esempio perfetto.

Download PDF