ASSAGGIATORI DI SERMONI | World Challenge

ASSAGGIATORI DI SERMONI

David WilkersonMay 13, 2015

Forse hai sentito l’esperessione “assaggiatori di sermoni”. Risale a circa 200 anni fa e nasce a Londra nella metà dell’ottocento. In quel periodo, il grande predicatore C. H. Spurgeon predicava davanti a cinquemila persone ogni domenica al Metropolitan Tabernacle di Londra. Dall’altra parte della città, anche Joseph Parker predicava messaggi unti e altri pastori infuocati predicavano in tutta Londra, offrendo parole profetiche e rivelatorie profonde.

Divenne sport popolare tra i londinesi aristocratici saltare sulla carrozza e attraversare la città da una chiesa all’altra per saggiare la predicazione di questi ministri. Ogni lunedì in Parlamento si tenevano incontri esclusivi per discutere su quale predicatore avesse offerto il sermone migliore e chi avesse fornito la rivelazione più profonda.

Questi girovaghi vennero definiti “assaggiatori di sermoni”. Volevano sempre rivendicare qualche nuova verità o rivelazione spirituale, ma in pochi mettevano in pratica quello che ascoltavano.

Alla porta delle Acque di Gerusalemme, tuttavia, non c’era un predicatore eloquente, non c’era nessun sermone sensazionale. Esdra, il sacerdote, predicò direttamente dalle Scritture, leggendo per ore e mentre il popolo ascoltava la Parola di Dio si emozionava sempre di più.

A volte Esdra era così coinvolto da ciò che leggeva da fermarsi e “benedire l’Eterno, il grande Dio” (Nehemia 8:6). La gloria di Dio scese potentemente e tutto il popolo alzò le mani in lode a Dio: “E tutto il popolo rispose: ‘Amen, amen’, alzando le mani; poi s’inchinarono e si prostrarono con la faccia a terra davanti all’Eterno” (8:6). Il popolo si umiliava davanti a Dio con contrizione e ravvedimento. Poi, dopo un po’, si alzava per ascoltare ancora.

Ti prego di notare che quest’incontro non includeva alcuna storia emozionante per scuotere le emozioni della gente. Non c’era alcuna manipolazione dal pulpito, nessuna testimonianza toccante. Non c’era nemmeno la musica. Queste persone avevano soltanto orecchie per ascoltare tutto ciò che Dio diceva loro.

Credo che il Signore desideri muoversi fra il Suo popolo nello stesso modo oggi. Vedo il Suo Spirito scuotere le chiese ovunque ci sia fame della Sua Parola.
 

Download PDF